Ritorno sul set, ma in sicurezza

  22 Giu 2020

L’industria cinematografica e seriale sta rimettendo in moto la macchina

Le grandi e non solo produzioni stanno, a poco a poco, riprendendo l’attività sui set. Rispondendo ai vari protocolli di sicurezza e rispettando le distanze, l’industria cinematografica e televisiva seriale sta dando piccoli ma costanti segni di ripresa. La situazione rimane più complicata a Hollywood, dove la nuova ondata di contagi rallenta le attività, tuttavia il colosso non si ferma; Marta Kaufmann, coautrice di Friends, conta di riprendere la lavorazione della penultima puntata a metà Agosto, con la reunion di tutti i protagonisti. Per quanto riguarda il cinema invece il primo a ripartire è James Cameron e la produzione del seguito di Avatar, la troupe ha terminato il periodo di quarantena nella terra dove era iniziata la produzione, in Nuova Zelanda; con lui il cast Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigurney Weaver, e il resto degli attori. In Gran Bretagna dal 6 Luglio riapriranno i Pinewood Studios di Londra, con le riprese di Jurassic World: Dominion di Colin Trevorrow, con Chris Pratt e Bryce Dallas Howard. Ancora, dovrebbero ricominciare The Batman con Robert Pattinson, il terzo capitolo di Animali Fantastici, il live action de La sirenetta, e una nuova versione musical di Cenerentola con Camila Cabello. Movimenti anche nelle tv OTT (over the top) con The Witcher e Sex Education, in procinto di ripartire inoltre Matrix 4, Dune, Mission Impossible 7 e una biografia su Elvis Presley, con Tom Hanks. Sempre a Luglio e in Italia ripartirà Edoardo Leo con Lasciarsi un giorno a Roma e Volfango De Biasi con Una famiglia mostruosa. Tra le produzioni spagnole poi, anche La casa di carta 5, e negli Usa stanno ripartendo anche le produzioni Disney e Pixar.

Francesco Sarri

Condividi

  , ,

Lascia un commento