“Stefano Ricucci mi ha picchiata”: l’accusa di Patrizia Bonetti

  25 Mag 2015

ricucci30

 

Patrizia Bonetti ha accusato il compagno Stefano Ricucci di averla picchiata.

Il corriere della sera racconta che la giovane ragazza, appena 20 anni, all’alba di domenica 24 maggio avrebbe chiamato il 113: “Venite a prendermi, non so dove mi trovo. Sono stata picchiata”.

Patrizia ha accusato il suo compagno, Stefano Ricucci, di percosse e avrebbe affermato: “È stato lui. Ero uscita a cena con il figlio Edoardo e alcuni amici, poi siamo andati a casa. Ma lui è venuto lì. Mi ha preso a schiaffi e ha portato via il figlio”.

Ora la polizia sta portando avanti le indagini per capire come sono andati realmente i fatti e se le dichiarazioni della Bonetti sono attendibili. Patrizia è stata trattenuta al Policlinico Umberto I di Roma dove i medici le hanno dato 20 giorni di prognosi a causa di un trauma cranico facciale, dovuto, appunto, alle percosse.

Condividi

Lascia un commento