“Un posto al sole” perde la sua stella

  19 Gen 2021

Nina Soldano, che in “Un posto al sole” da 17 anni interpreta Marina Giordano, lascia la soap. Lo specifica in un post instragam: ” L’uscita di Marina non è stata una mia scelta. Se Marina tornerà e quando io questo ancora no lo so , l’unica certezza è la sua partenza. Vi ringrazio per avermi inondata di messaggi di stima, affetto e tanto amore per Marina e per me.. non fanno altro che riempirmi il cuore di gioia”. L’attrice ha interpetato un ruolo controverso,  una Marina Giordano spesso una donna perfida e senza scrupoli. Figlia dell’ex sindacalista Arturo Addezio (ormai deceduto) e dell’ex ginecologa Gina Esposito. Moglie di Rocco (cugino di Raffaele), s’innamora di Roberto Ferri, con il quale ha da anni una relazione complicata. Madre di Elena, ritrova il figlio Lorenzo (venduto dalla madre Gina) e si affeziona a Sandro, figlio di Roberto e Eleonora Palladini. Aiuta Roberto a far impazzire Eleonora e sposa Riccardo Ranieri, per ereditare la sua fortuna, arrivando ad ucciderlo e a cremare il corpo, pur di non permettere a Paola Nuzzi di essere riconosciuta come figlia legittima. Ha varie relazioni sentimentali: Flavio Durante, Giorgio Sartori, Ferdinando Rizzo, Aurora Iodice, Alberto Palladini, Fabrizio Rosato (con cui intrattiene tutt’ora). A causa di un incidente stradale, resta per mesi sfigurata e successivamente viene operata per un tumore al seno. Si impossessa dei cantieri Flegrei-Palladini e uccide involontariamente Miriam Imparato. Viene drogata e derubata da Elena, cocainomane; scopertala, denuncia la figlia e rientra ai cantieri dopo un periodo di pausa.

Condividi

  , ,

Lascia un commento